CONSORZI AGRARI: gli aumenti retributivi del CCNL 23/5/2017



Stipulato, il giorno 23/5/2017, tra ASSOCAP e FLAI-CGIL, FAI-CISL, UILTUCS e SINALCAP, il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti dei Consorzi Agrari, dopo la sigla dell’ipotesi di accordo del 5 aprile sottoposta alla validazione delle assemblee dei lavoratori. Il CCNL decorre dall’1/2016 e scadrà il 31/12/2019.


Stipendio Base
Lo stipendio base del 3° Livello viene incrementato con le decorrenze sotto specificate dei seguenti importi mensili al lordo delle ritenute di legge:


– dall’1/6/2017 € 15,00


– dall’1/9/2018 € 15,00


– dall’1/11/2019 € 20,00


Tabella Stipendi Base


Alle date sottoindicate saranno corrisposti i seguenti minimi retributivi:



















































Parametri

Livello

A decorrere dal 1/6/2017

A decorrere dal 1/9/2018

A decorrere dal 1/11/2019

206,65 1.826,46 1.847,54 1.875,65
187,04 1.653,13 1.672,21 1.697,65
159,75 3° Super 1.411,94 1.428,24 1.449,97
147,02 1.299,42 1.314,42 1.334,42
137,16 4° Super 1.212,27 1.226,26 1.244,92
128,46 1.135,40 1.148,51 1.165,98
115,14 1.017,67 1.029,42 1.045,08
100,00 883,85 894,05 907,65


 


Una Tantum
Per il periodo di carenza contrattuale 1/1/2016 – 31/3/2017 viene riconosciuta, al personale in servizio alla data dell’1/1/2016, l’importo “una tantum”, uguale per tutti, pari ad euro 90,00, al lordo delle ritenute di legge, non operativa agli effetti dei vari istituti, da corrispondere unitamente alla retribuzione dei mese di aprile 2017.