Elemento integrativo per l’assistente d’infanzia nelle Cooperative Sociali di Bolzano

Decorre, dal mese di aprile, un aumento dell’elemento integrativo della retribuzione per l’assistente all’infanzia operante nelle cooperative dei settore Soclo-Sanitarlo-Assistenziale-Educativo e di inserimento lavorativo della Provincia di Bolzano

Il CIPL Cooperative sociali Bolzano ha previsto i seguenti aumenti retributivi per la figura professionale dell’assistente d’infanzia a fine di valorizzare vari profili professionali.
In tale contesto le stesse condividono la posizione riguardante l’assistente all’infanzia.
Pertanto, il minimo della retribuzione previsti dal CCNL per il personale inquadrato come assistente all’infanzia viene integrato mensilmente con un “elemento integrativo” di 30,00 € a partire dall’1/4/2021.
L’articolo, inoltre, oltre ad aver previsto un aumento di 70,00 € a partire dall’1/11/2020, ha stabilito un aumento di 30,00 € a partire dall’1/7/2021 e un altro di  30,00 € a partire dall’1/12/2021.
Tuttavia, in merito a quest’ultimo, le Parti ritengono adeguata l’applicazione dell’ultima trance ma l’erogazione della stessa avverrà sulla base di una intesa contrattuale delle Parti entro il 30/9/2021, considerando l’attuazionedegli obiettivi:
– di miglioramenti e ottimizzazioni dei processi interni delle cooperative sociali da individuarsi con l’assistenza delle centrali cooperative alte quali aderiscono;
– nel dialogare e contrattare con le stazioni appaltanti al fine di ridurre i costi per gli affitti e per il vitto messo in conto alle cooperative che forniscono il servizio;
– nell’impegnarsi con le stazioni appaltanti affinché negli appalti vengano applicate le tariffe deliberate dalia Giunta Provinciale attuale pari a 12,00 €/14,00 € (IVA esclusa)